Posted on Lascia un commento

Visita di Vittorio Sgarbi nel mio atelier

Vittorio Sgarbi in visita nell’atelier dell’artista Walter Girolamo Codato

Da oltre un anno, Vittorio Sgarbi è Presidente del MART di Rovereto, prestigioso Museo di Arte Contemporanea del Trentino. Il mio studio è a pochi chilometri dal MART, questa condizione ha favorito l’inaspettata visita di Vittorio al mio laboratorio d’arte.

Il 6 gennaio 2020, verso sera, Vittorio Sgarbi, accompagnato dal Professore Geremia Gios, è arrivato nel mio atelier a Bruni di Vallarsa.

Abbiamo accolto con grande gioia Vittorio e tutti gli ospiti che lo accompagnavano in Vallarsa.

Mi ha fatto molto piacere presentare le mie ultime opere al grande critico d’arte e ricevere i suoi buoni e preziosi giudizi sul mio lavoro di artista.

Nell’anno 2019 ho prodotto molto, ho fatto diverse mostre in TrentinoAltoadige e ho ottenuto un notevole successo.

Per l’anno 2020 ho in programma nuove produzioni. Ci sarà una evoluzione dal punto di vista artistico che mi porterà a lavorare con maggiore impegno nella realizzazione di opere dove gli stili, a me cari: impressionismo e astrattismo, si fondono armonicamente.

Posted on

Nuvole basse

Il campanile di Parrocchia spunta grigio tra le nubi di fine settembre. Capita molto spesso nella nostra valle, specie dopo un temporale, che le nuvole scendano a ricoprire boschi, prati e i nostri piccoli paesi. Man mano che le nebbie si spostano, riappaiono le forme della nostra vita, spuntano così pezzi di paesaggi dandoci il senso di essere circondarti e immersi in uno spazio magico.

Posted on

La vita nel fumo dei camini

Fa molto freddo nella valle. Il sole tiepido del mattino illumina le cime più alte. Gli abitanti del piccolo paese accendono i fuochi dentro le case. I camini fumanti segnano il risveglio della vita dentro le case. 

In quest’opera ho voluto introdurre un elemento nuovo come modalità nella procedura esecutiva. La nuova chiave di lettura del paesaggio passa attraverso l’espressione minimalista. Ho voluto lavorare con i colori e le forme attraverso il minimalismo che solo uno sguardo attento può percepire.

Posted on

Castel Tublino

Quest’opera fa parte di un gruppo di 20 illustrazioni ambientate nel lago di Tublino e nel suo castello in provincia di Trento.

Jopì, il libro al quale appartiene questa opera, è stato pubblicato in Italia e in Corea del Sud. Il libro illustrato è entrato a far parte di numerose collezioni in tutto il mondo, è stato anche utilizzato per la realizzazione di un cartone animato dalla RAI.

L’artista ha vissuto a lungo nella Valle dei Laghi, dove è situato il castello, e molte sue opere artistiche e letterarie sono ispirate a quei magnifici luoghi.

Posted on

Larici

Sono trascorsi cinquant’anni da quando undici piccoli scolaretti misero in terra, dopo aver scavato undici piccole buche, undici piantine di Larici. Ora, quando mi affaccio alla finestra leggo quel breve racconto e partecipo alla storia partecipando alla vita di queste magnifiche piante.